Alice in Wonderland

CHAPTER 1

Alice nel paese delle meraviglie

CAPITOLO 1

PLEASE NOTE: this translation is made available here for educational purposes, and it is illegal to use it otherwise.

NOTA: questa traduzione è qui disponibile per uso didattico e è illegale usarla altrimenti.

 
 

CHAPTER 1

CAPITOLO 1

Down the Rabbit-Hole

Giù per la tana del coniglio

p. 1 | p. 2

pag. 1 | pag. 2

Alice was beginning to get very tired of sitting by her sister on the bank, and of having nothing to do: once or twice she had peeped into the book her sister was reading, but it had no pictures or conversations in it, «and what is the use of a book,» thought Alice, «without pictures or conversation?»

Alice incominciava a sentirsi molto stanca di sedere accanto a sua sorella sull'argine e di non avere niente da fare; un paio di volte aveva sbirciato il libro che sua sorella leggeva, ma non c'erano né figure né dialoghi «e a che serve un libro», pensò Alice, «senza figure o dialoghi?»

So she was considering in her own mind (as well as she could, for the hot day made her feel very sleepy and stupid), whether the pleasure of making a daisy-chain would be worth the trouble of getting up and picking the daisies, when suddenly a White Rabbit with pink eyes ran close by her.

Così ponderava tra sé (per quanto le riuscisse, ché la calda giornata la faceva sentire assonnata e intontita), se il piacere di fare una collana di margherite valesse la pena di alzarsi e coglierle, quando improvvisamente un coniglio bianco cogli occhi rosa le passò vicino di corsa.

There was nothing so very remarkable in that; nor did Alice think it so very much out of the way to hear the Rabbit say to itself, "Oh dear! Oh dear! I shall be late!" (when she thought it over afterwards, it occurred to her that she ought to have wondered at this, but at the time it all seemed quite natural); but when the Rabbit actually took a watch out of its waistcoat-pocket, and looked at it, and then hurried on, Alice started to her feet, for it flashed across her mind that she had never before seen a rabbit with either a waistcoat-pocket, or a watch to take out of it, and burning with curiosity, she ran across the field after it, and fortunately was just in time to see it pop down a large rabbit-hole under the hedge.

Non c'era niente di così straordinario in questo; né Alice pensò che fosse così fuori dal comune sentire il coniglio dire tra sé e sé: "oddio! farò tardi!" (quando in seguito ci rifletté su, le venne di pensare che avrebbe dovuto stupirsene, ma in quel momento le era parso del tutto naturale); ma quando il coniglio di fatto trasse un orologio dal taschino del panciotto e lo guardò e poi affrettò il passo, Alice si alzò, perché le balenò nella mente che non aveva mai visto prima un coniglio con un taschino di panciotto o con un orologio da cui tirarlo fuori, e, divorata dalla curiosità, lo rincorse per il campo e fortunatamente fu giusto in tempo per vederlo buttarsi dentro una grossa tana sotto la siepe.

In another moment down went Alice after it, never once considering how in the world she was to get out again.

Un momento dopo giù andava Alice all'inseguimento, senza considerare affatto come diamine sarebbe tornata fuori.

The rabbit-hole went straight on like a tunnel for some way, and then dipped suddenly down, so suddenly that Alice had not a moment to think about stopping herself before she found herself falling down a very deep well.

La tana del coniglio andava dritta come una galleria per un tratto e poi sprofondava improvvisamente, tanto improvvisamente che Alice non ebbe il tempo per pensare di fermarsi prima di ritrovarsi che cadeva in un pozzo profondissimo.

Either the well was very deep, or she fell very slowly, for she had plenty of time as she went down to look about her and to wonder what was going to happen next.

O il pozzo era molto profondo o ella cadeva molto lentamente, perché aveva tutto il tempo mentre andava giù di guardarsi intorno e di chiedersi che altro le sarebbe capitato.

First, she tried to look down and make out what she was coming to, but it was too dark to see anything; then she looked at the sides of the well, and noticed that they were filled with cupboards and book-shelves; here and there she saw maps and pictures hung upon pegs.

Dapprima cercò di guardare sotto e di distinguere dove sarebbe finita, ma era troppo buio per vedere alcunché; poi guardò le pareti del pozzo e s'accorse che erano piene di credenze e scaffali; qui e là vide mappe e quadri apppesi a mollette.

She took down a jar from one of the shelves as she passed; it was labelled ORANGE MARMALADE, but to her great disappointment it was empty: she did not like to drop the jar for fear of killing somebody, so managed to put it into one of the cupboards as she fell past it.

Prese un vasetto da uno degli scaffali passando; era etichettato MARMELLATA D'ARANCE ma con sua grande delusione era vuoto; non le andava di lasciar cadere il vasetto per paura di ammazzare qualcuno e riuscì a posarlo dentro una delle credenze mentre la superava.

«Well!» thought Alice to herself, «after such a fall as this, I shall think nothing of tumbling down stairs! How brave they'll all think me at home! Why, I wouldn't say anything about it, even if I fell off the top of the house!» (Which was very likely true.)

«Beh!» pensava Alice tra sé, «dopo una caduta come questa ruzzolare dalle scale mi sembrerà un nonnulla! Chissà a casa come mi crederanno coraggiosa! Certo però, non ne parlerei neanche se cascassi da in cima alla casa!» (Che era molto probabilmente vero).

p. 1 | p. 2

pag. 1 | pag. 2