I promessi sposi
Capitolo XV
romanzo di
ALESSANDRO MANZONI
home.it  |  indice

 

The Betrothed
Chapter XV
a novel by
ALESSANDRO MANZONI
home.en  |  contents

 

1 di 3
1 of 3
 

   L'oste, vedendo che il gioco andava in lungo, s'era accostato a Renzo; e pregando, con buona grazia, quegli altri che lo lasciassero stare, l'andava scotendo per un braccio, e cercava di fargli intendere e di persuaderlo che andasse a dormire. Ma Renzo tornava sempre da capo col nome e cognome, e con le gride, e co' buoni figliuoli. Però quelle parole: letto e dormire, ripetute al suo orecchio, gli entraron finalmente in testa; gli fecero sentire un po' più distintamente il bisogno di ciò che significavano, e produssero un momento di lucido intervallo.

 

   The innkeeper, seeing the game was lasting too long, had approached Renzo; and begging, with good grace, that those others leave him alone, began shaking him by the arm, and tried to make him understand and persuade him that he had better go to bed. But Renzo started over with the name and surname, and with the proclamations, and with worthy sons. But those words: bed and sleep, repeated to his ear, finally entered his head; they made him feel a little more distinctly the need of what they signified, and produced a momentary lucid interval.

 

   Quel po' di senno che gli tornò, gli fece in certo modo capire che il più se n'era andato: a un di presso come l'ultimo moccolo rimasto acceso d'un'illuminazione, fa vedere gli altri spenti. Si fece coraggio; stese le mani, e le appuntellò sulla tavola; tentò, una e due volte, d'alzarsi; sospirò, barcollò; alla terza, sorretto dall'oste, si rizzò. Quello, reggendolo tuttavia, lo fece uscire di tra la tavola e la panca; e, preso con una mano un lume, con l'altra, parte lo condusse, parte lo tirò, alla meglio, verso l'uscio di scala. Lì Renzo, al chiasso de' saluti che coloro gli urlavan dietro, si voltò in fretta; e se il suo sostenitore non fosse stato ben lesto a tenerlo per un braccio, la voltata sarebbe stata un capitombolo; si voltò dunque, e, con l'altro braccio che gli rimaneva libero, andava trinciando e iscrivendo nell'aria certi saluti, a guisa d'un nodo di Salomone.

 

   That little sense that returned to his mind, made him somewhat understand that the most had gone: as the last glimmering torch in an illumination shows all the others extinguished. He made a resolution; he held out his hands, and put them on the table; he tried once and two times to raise himself; sighed, staggered; at the third, supported by the host, he got on his feet. The other, steadying him, however, helped him out from between the bench and the table; and, taking a lamp in one hand, partly conducted, and partly dragged him with the other, toward the door that led the stairs. Here, Renzo, on hearing the noise of the salutations which were hollered after him by the company, hastily turned round; and if his supporter had not been very alert and held him by the arm, the pirouette would have been a tumble; thus he turned, and, with his unrestrained arm, began cutting and inscribing in the air certain salutes, Solomon's knot-like.

 

   "Andiamo a letto, a letto," disse l'oste, strascicandolo; gli fece imboccar l'uscio; e con più fatica ancora, lo tirò in cima di quella scaletta, e poi nella camera che gli aveva destinata. Renzo, visto il letto che l'aspettava, si rallegrò; guardò amorevolmente l'oste, con due occhietti che ora scintillavan più che mai, ora s'eclissavano, come due lucciole; cercò d'equilibrarsi sulle gambe; e stese la mano al viso dell'oste, per prendergli il ganascino, in segno d'amicizia e di riconoscenza; ma non gli riuscì.

 

   "Let us go to bed, to bed," said the innkeeper, dragging him; he led him through the door; and with still more difficulty, he drew him to the top of that narrow staircase, and then into the room he had destined to him. Renzo rejoiced on seeing his bed ready; he looked lovingly upon his host, with two little eyes which now glistened more than ever, now faded away, like two fire-flies; he endeavoured to steady himself on his legs; and held out his hand toward the innkeeper's face, to pinch his cheek, in token of friendship and gratitude; but he did not succeed.

   "Bravo oste!" gli riuscì però di dire: "ora vedo che sei un galantuomo: questa è un'opera buona, dare un letto a un buon figliuolo; ma quella figura che m'hai fatta, sul nome e cognome, quella non era da galantuomo. Per buona sorte che anch'io son furbo la mia parte..."

   "Brave host!" he though managed to say: "now I see that you are a worthy fellow: this is a good deed, to give a poor youth a bed; but that trick about the name and surname, that wasn't like a gentleman. By good luck, I am smart enough..."

 

   L'oste, il quale non pensava che colui potesse ancor tanto connettere; l'oste che, per lunga esperienza, sapeva quanto gli uomini, in quello stato, sian più soggetti del solito a cambiar di parere, volle approfittare di quel lucido intervallo, per fare un altro tentativo.
   "Figliuolo caro," disse, con una voce e con un fare tutto gentile: "non l'ho fatto per seccarvi, né per sapere i fatti vostri. Cosa volete? è legge: anche noi bisogna ubbidire; altrimenti siamo i primi a portarne la pena. E' meglio contentarli, e... Di che si tratta finalmente? Gran cosa! dir due parole. Non per loro, ma per fare un piacere a me: via; qui tra noi, a quattr'occhi, facciam le nostre cose; ditemi il vostro nome, e... e poi andate a letto col cuor quieto".

 

   The host, who did not think he could still make any sense; the host who, by long experience, knew how men in that state might more easily be induced to change their minds, wanted to take advantage of this lucid interval, to make another attempt.
   "My dear son," said he, with a most coaxing tone and attitude, "I didn't do it to vex you, nor to pry into your affairs. What can you do? There are laws: and we must obey them; or else we are the first to suffer the retribution. It is better to satisfy them, and... After all, what is it all about? A great thing, it is to say two words! Not for them, but to do me a favour: come; here, between ourselves, face to face, we do our things; tell me your name, and... and then go to bed with a quiet mind."

 

   "Ah birbone !" esclamò Renzo: "mariolo ! tu mi torni ancora in campo con quell'infamità del nome, cognome e negozio!" 
   "Sta' zitto, buffone; va' a letto," diceva l'oste.

 

   "Ah rascal!" exclaimed Renzo: "Cheat! you are again returning to the charge, with that infamous name, surname, and trade!"
   "Hold your tongue, you fool; go to bed," said the host.

 

   Ma Renzo continuava più forte:
   "ho inteso: sei della lega anche tu. Aspetta, aspetta, che t'accomodo io".
   E voltando la testa verso la scaletta, cominciava a urlare più forte ancora: "amici! l'oste è della..."
   "Ho detto per celia," gridò questo sul viso di Renzo, spingendolo verso il letto: "per celia; non hai inteso che ho detto per celia?"
   "Ah! per celia: ora parli bene. Quando hai detto per celia... Son proprio celie".
   E cadde bocconi sul letto.
   "Animo; spogliatevi; presto," disse l'oste, e al consiglio aggiunse l'aiuto; che ce n'era bisogno. Quando Renzo si fu levato il farsetto (e ce ne volle), l'oste l'agguantò subito, e corse con le mani alle tasche, per vedere se c'era il morto. Lo trovò: e pensando che, il giorno dopo, il suo ospite avrebbe avuto a fare i conti con tutt'altri e che con lui, e che quel morto sarebbe probabilmente caduto in mani di dove un oste non avrebbe potuto farlo uscire; volle provarsi se almeno gli riusciva di concluder quest'altro affare.

 

   But Renzo continued more strongly:
   "I understand: you are also with the league. Wait, wait, that I'm going to give it to you."
   And turning his head toward the staircase, he began to shout more yet more strongly: "Friends! the landlord is with the..."
   "I only said it in a joke," cried he, in Renzo's face, pushing him toward the bed: "In joke; did you not understand that I only said it in joke?"
   "Ah! in joke: now you speak sensibly. When you say in joke... They are jokes in deed."
   And he sank upon the bed.
   "Come; undress yourself; and be quick," said the host, and he added assistance to the advice; that there was need of it. When Renzo had taken off his waistcoat (and it took its time), the innkeeper took it at once, and put his hands in the pockets to see if the dough was there. His search was successful; and thinking that his guest would have something else in hands than to pay him on the morrow, and that that dough would probably fall into hands whence a host would not easily be able to get it out of; he resolved to try and conclude this other affaire.

 

   "Voi siete un buon figliuolo, un galantuomo; n'è vero?" disse.
   "Buon figliuolo, galantuomo," rispose Renzo, facendo tuttavia litigar le dita co' bottoni de' panni che non s'era ancor potuto levare.
   "Bene," replicò l'oste: "saldate ora dunque quel poco conticino, perché domani io devo uscire per certi miei affari..."
   "Quest'è giusto," disse Renzo. "Son furbo, ma galantuomo... Ma i danari? Andare a cercare i danari ora!"
   "Eccoli qui," disse l'oste: e, mettendo in opera tutta la sua pratica, tutta la sua pazienza, tutta la sua destrezza, gli riuscì di fare il conto con Renzo, e di pagarsi.
   "Dammi una mano, ch'io possa finir di spogliarmi, oste," disse Renzo. "Lo vedo anch'io, ve', che ho addosso un gran sonno".

 

   "You are a good son, an honest man; are you not?" said he.
   "Good son, honest man," replied Renzo, endeavouring to undo the buttons of the clothes which he had not yet been able to take off.
   "Very well," replied the host: "just settle now, then, this little account, for tomorrow I must go out on a certain business of mine..."
   "That is only fair," said Renzo. "I am smart, but honest... But the money? having to look for money now!"
   "It's here," said the innkeeper: and, calling up all his practice, all his patience, all his dexterity, he succeeded in settling the account with Renzo, and get himself paid.
   "Lend me a hand, that I may finish undressing, host," said Renzo. "I can see it too, that I am feeling very sleepy."

 

   L'oste gli diede l'aiuto richiesto; gli stese per di più la coperta addosso, e gli disse sgarbatamente « buona notte, » che già quello russava. Poi, per quella specie d'attrattiva, che alle volte ci tiene a considerare un oggetto di stizza, al pari che un oggetto d'amore, e che forse non è altro che il desiderio di conoscere ciò che opera fortemente sull'animo nostro, si fermò un momento a contemplare l'ospite così noioso per lui, alzandogli il lume sul viso, e facendovi, con la mano stesa, ribatter sopra la luce; in quell'atto a un di presso che vien dipinta Psiche, quando sta a spiare furtivamente le forme del consorte sconosciuto. « Pezzo d'asino! » disse nella sua mente al povero addormentato: « sei andato proprio a cercartela. Domani poi, mi saprai dire che bel gusto ci avrai. Tangheri, che volete girare il mondo, senza saper da che parte si levi il sole; per imbrogliar voi e il prossimo. »

 

   The innkeeper offered the requested help; he spread the quilt over him, and said to him rudely « Good night, » that Renzo was already snoring away. Then, with that sort of attraction which sometimes induces us to contemplate an object of dislike as well as an object of affection, and which, perhaps, is nothing else than a desire of knowing what operates so forcibly on our soul, he paused a moment to contemplate the guest to him so annoying, holding the lamp on his face, and making, with the extended hand, the light reflect upon it; by almost in that act in which Psyche is depicted, when stealthily regarding the features of her unknown consort. « Blockhead! » said he, in his mind, to the poor sleeper: « you have certainly looked for it. Tomorrow, then, you will be able to tell me how you've liked it. Bumpkins, who wish to turn the world around, without knowing whereabouts the sun rises; to cheat you and your neighbors. »

 

   Così detto o pensato, ritirò il lume, si mosse, uscì dalla camera, e chiuse l'uscio a chiave. Sul pianerottolo della scala, chiamò l'ostessa; alla quale disse che lasciasse i figliuoli in guardia a una loro servetta, e scendesse in cucina, a far le sue veci.
   "Bisogna ch'io vada fuori, in grazia d'un forestiero capitato qui, non so come diavolo, per mia disgrazia," soggiunse; e le raccontò in compendio il noioso accidente. Poi soggiunse ancora: "occhio a tutto; e sopra tutto prudenza, in questa maledetta giornata. Abbiamo laggiù una mano di scapestrati che, tra il bere, e tra che di natura sono sboccati, ne dicon di tutti i colori. Basta, se qualche temerario..."

 

   having so said or thought, he withdrew the light, started, left the room, and locked the door behind him. On the staircase landing, he called the hostess, and bade her leave the children under the care of a young servant of theirs, and go down into the kitchen, to act in his stead.
   "I must go out, thanks to a stranger who has arrived here, the devil knows how, to my misfortune," continued he; and he briefly related to her the annoying accident. He then added: "Keep your eyes open; and, above all, be prudent this cursed day. There's a group of licentious fellows down there, who, between the drinking, and their being naturally foul mouthed, will say anything. If some rash..."

 

   "Oh! non sono una bambina, e so anch'io quel che va fatto. Finora, mi pare che non si possa dire..."

 

   "Oh, I'm not a little girl, and I know well what's to be done. I think you can't say that, up to this time..."

   "Bene, bene; e badar che paghino; e tutti que' discorsi che fanno, sul vicario di provvisione e il governatore e Ferrer e i decurioni e i cavalieri e Spagna e Francia e altre simili corbellerie, far vista di non sentire; perché, se si contraddice, la può andar male subito; e se si dà ragione, la può andar male in avvenire: e già sai anche tu che qualche volta quelli che le dicon più grosse... Basta; quando si senton certe proposizioni, girar la testa, e dire: vengo; come se qualcheduno chiamasse da un'altra parte. Io cercherò di tornare più presto che posso".

   "Very well; and be sure they pay; and all those things they say, about the vicar of provisions and the governor and Ferrer and the decurioni and the cavaliers and Spain and France and other such fooleries, pretend you did not hear; for if you contradict them, you might come off badly now; and if you agree with them, you may fare badly afterward: and you know well enough that sometimes those who say the worst things... Enough; when you hear certain propositions, turn away your head, and say: "I'm coming," as if someone were calling you from another part. I will try and come back as quick as I can."

 

   Ciò detto, scese con lei in cucina, diede un'occhiata in giro, per veder se c'era novità di rilievo; staccò da un cavicchio il cappello e la cappa, prese un randello da un cantuccio, ricapitolò, con un'altra occhiata alla moglie, l'istruzioni che le aveva date; e uscì. Ma, già nel far quelle operazioni, aveva ripreso, dentro di sé, il filo dell'apostrofe cominciata al letto del povero Renzo; e la proseguiva, camminando in istrada.

 

   So saying, he went down with her into the kitchen, gave a glance about, to see if there was anything new of consequence; took down his hat and cloak from a peg, took a stick out of a corner, summed up, in another glance at his wife, the instructions he had given her; and out he was. But, already in doing these operations, he had again resumed, within himself, the thread of the apostrophe begun at Renzo's bedside; and continued it, walking in the street.

 

   « Testardo d'un montanaro! » Ché, per quanto Renzo avesse voluto tener nascosto l'esser suo, questa qualità si manifestava da sé, nelle parole, nella pronunzia, nell'aspetto e negli atti. « Una giornata come questa, a forza di politica, a forza d'aver giudizio, io n'uscivo netto; e dovevi venir tu sulla fine, a guastarmi l'uova nel paniere. Manca osterie in Milano, che tu dovessi proprio capitare alla mia? Fossi almeno capitato solo; che avrei chiuso un occhio, per questa sera; e domattina t'avrei fatto intender la ragione. Ma no signore; in compagnia ci vieni; e in compagnia d'un bargello, per far meglio! »

 

   « Obstinate of a mountaineer! » For, however Renzo had wanted to conceal his being, this quality manifested itself, in the words, pronunciation, appearance, and actions. « A day such as this, by good policy and judgment, I thought to have come off clear; and you had to come in at the end of it, to spoil the egg in the hatching. Were there no other inns in Milan, that you must just light upon mine? Had you at least lit upon it alone; I would then have closed an eye, for tonight; and tomorrow morning I would have given you a hint. But no, my good signior; you must come in company; and in company with a sheriff, to do better still! »

 

SEGUE:  capitolo XV - 2 di 3

 

 

NEXT:  chapter XV - 2 of 3

 

home.it  |  indice
TOP
home.en  |  contents