I promessi sposi
Capitolo XXVII
romanzo di
ALESSANDRO MANZONI
home.it  |  indice

 

The Betrothed
Chapter XXVII
a novel by
ALESSANDRO MANZONI
home.en  |  contents

 

1 di 2
1 of 2
 

   Già più d'una volta c'è occorso di far menzione della guerra che allora bolliva, per la successione agli stati del duca Vincenzo Gonzaga, secondo di quel nome; ma c'è occorso sempre in momenti di gran fretta: sicché non abbiam mai potuto darne più che un cenno alla sfuggita. Ora però, all'intelligenza del nostro racconto si richiede proprio d'averne qualche notizia più particolare. Son cose che chi conosce la storia le deve sapere; ma siccome, per un giusto sentimento di noi medesimi, dobbiam supporre che quest'opera non possa esser letta se non da ignoranti, così non sarà male che ne diciamo qui quanto basti per infarinarne chi n'avesse bisogno.

 

   More than once it has already occurred to us  to make mention of the war which was at this time boiling, for the succession to the states of the Duke Vincenzo Gonzaga, the second of that name; but it has always occurred to us in moments of great haste: so that we have never been able to give more than a casual hint of it. Now, however, for the comprehension of our story a more particular notice of it is required. These are matters which anyone who knows history must be acquainted with; but as, from a just sentiment of ourselves, we must suppose that this work can be read by none but the ignorant, it will not be amiss that we should here relate as much as will suffice to smatter those in need of it.

 

   Abbiam detto che, alla morte di quel duca, il primo chiamato in linea di successione, Carlo Gonzaga, capo d'un ramo cadetto trapiantato in Francia, dove possedeva i ducati di Nevers e di Rhetel, era entrato al possesso di Mantova; e ora aggiungiamo, del Monferrato: che la fretta appunto ce l'aveva fatto lasciar nella penna. La corte di Madrid, che voleva a ogni patto (abbiam detto anche questo) escludere da que' due feudi il nuovo principe, e per escluderlo aveva bisogno d'una ragione (perché le guerre fatte senza una ragione sarebbero ingiuste), s'era dichiarata sostenitrice di quella che pretendevano avere, su Mantova un altro Gonzaga, Ferrante, principe di Guastalla; sul Monferrato Carlo Emanuele I, duca di Savoia, e Margherita Gonzaga, duchessa vedova di Lorena. Don Gonzalo, ch'era della casa del gran capitano, e ne portava il nome, e che aveva già fatto la guerra in Fiandra, voglioso oltremodo di condurne una in Italia, era forse quello che faceva più fuoco, perché questa si dichiarasse; e intanto, interpretando l'intenzioni e precorrendo gli ordini della corte suddetta, aveva concluso col duca di Savoia un trattato d'invasione e di divisione del Monferrato; e n'aveva poi ottenuta facilmente la ratificazione dal conte duca, facendogli creder molto agevole l'acquisto di Casale, ch'era il punto più difeso della parte pattuita al re di Spagna. Protestava però, in nome di questo, di non volere occupar paese, se non a titolo di deposito, fino alla sentenza dell'imperatore; il quale, in parte per gli ufizi altrui, in parte per suoi propri motivi, aveva intanto negata l'investitura al nuovo duca, e intimatogli che rilasciasse a lui in sequestro gli stati controversi: lui poi, sentite le parti, li rimetterebbe a chi fosse di dovere. Cosa alla quale il Nevers non s'era voluto piegare.

 

   We have said that, on the death of this duke, the first in the line of succession, Carlo Gonzaga, head of a younger branch transplanted in France, wherein he possessed the duchies of Nevers and Rhetel, had entered upon the possession of Mantua; and we now add, of Monferrat: for our haste made us leave this name on the point of the pen. The court of Madrid, who was resolved at any compromise (we have said this too) to exclude the new prince from the two fiefs, and to exclude him needed a reason (because wars made without a reason would be unjust), had declared itself the upholder of the one which another Gonzaga, Ferrante, prince of Guastalla, pretended to have upon Mantua; and Carlo Emanuele I, duke of Savoy, and Margherita Gonzaga, duchess dowager of Lorraine, upon Monferrat. Don Gonzalo, who was of the family of the Great Captain, and bore its name, and who had already made war in Flanders, and was extremely anxious to bring one into Italy, was perhaps the one who made most stir that this be declared; and in the meanwhile, interpreting the intentions and anticipating the orders of the above-named court, he had concluded a treaty with the Duke of Savoy for the invasion and partition of Monferrat; and had then easily obtained the ratification from the Count Duke, by persuading him that the acquisition of Casale would be easy, which was the most defended point of the part assigned to the King of Spain. He protested, however, in the latter's name, against any intention of occupying any country, but under the title of a deposit, until the pronouncement by the Emperor; who, partly from the influence of others, partly from his own motives, had in the meanwhile denied the investiture to the new Duke, and intimated to him that he should give up to him in sequestration the controverted states: having heard the different sides, he would then restore them to the rightful claimant. A thing to which the Duke of Nevers had refused to bend.

 

   Aveva anche lui amici d'importanza: il cardinale di Richelieu, i signori veneziani, e il papa, ch'era, come abbiam detto, Urbano VIII. Ma il primo, impegnato allora nell'assedio della Roccella e in una guerra con l'Inghilterra, attraversato dal partito della regina madre, Maria de' Medici, contraria, per certi suoi motivi, alla casa di Nevers, non poteva dare che delle speranze. I veneziani non volevan moversi, e nemmeno dichiararsi, se prima un esercito francese non fosse calato in Italia; e, aiutando il duca sotto mano, come potevano, con la corte di Madrid e col governatore di Milano stavano sulle proteste, sulle proposte, sull'esortazioni, placide o minacciose, secondo i momenti. Il papa raccomandava il Nevers agli amici, intercedeva in suo favore presso gli avversari, faceva progetti d'accomodamento; di metter gente in campo non ne voleva saper nulla.

 

   He also had friends of consequence: the Cardinal of Richelieu, the Venetian Signor, and the Pope, who was, as we have said, Urban VIII. But the former, then engaged in the siege of La Rochelle and in a war with England, and thwarted by the Queen-mother's party, Maria de' Medici, who, for certain reasons of her own, was opposed to the house of Nevers, could give nothing but hopes. The Venetians would not move, nor declare themselves unless a French army descended into Italy; and while secretly aiding the Duke, as they best could, with the Court of Madrid and the Governor of Milan they contented with protests, propositions, admonitions, peaceable or threatening, as times advised. The Pope recommended Nevers to his friends, interceded in his favour with his enemies, made projects of accommodation; of putting men into the field he would not hear a word.

 

   Così i due alleati alle offese poterono, tanto più sicuramente, cominciar l'impresa concertata. Il duca di Savoia era entrato, dalla sua parte, nel Monferrato; don Gonzalo aveva messo, con gran voglia, l'assedio a Casale; ma non ci trovava tutta quella soddisfazione che s'era immaginato: che non credeste che nella guerra sia tutto rose. La corte non l'aiutava a seconda de' suoi desidèri, anzi gli lasciava mancare i mezzi piu necessari; l'alleato l'aiutava troppo: voglio dire che, dopo aver presa la sua porzione, andava spilluzzicando quella assegnata al re di Spagna. Don Gonzalo se ne rodeva quanto mai si possa dire; ma temendo, se faceva appena un po' di rumore, che quel Carlo Emanuele, così attivo ne' maneggi e mobile ne' trattati, come prode nell'armi, si voltasse alla Francia, doveva chiudere un occhio, mandarla giù, e stare zitto. L'assedio poi andava male, in lungo, ogni tanto all'indietro, e per il contegno saldo, vigilante, risoluto degli assediati, e per aver lui poca gente, e, al dire di qualche storico, per i molti spropositi che faceva. Su questo noi lasciamo la verità a suo luogo, disposti anche, quando la cosa fosse realmente così, a trovarla bellissima, se fu cagione che in quell'impresa sia restato morto, smozzicato, storpiato qualche uomo di meno, e, ceteris paribus, anche soltanto un po' meno danneggiati i tegoli di Casale. In questi frangenti ricevette la nuova della sedizione di Milano, e ci accorse in persona.

 

   Thus the two ally could, at the offences, all the more securely begin their concerted enterprise. The Duke of Savoy had entered Monferrat from his side; Don Gonzalo willingly laid siege to Casale; but had not found in it all that satisfaction he had imagined: for it must not be imagined that war is a rose without a thorn. The Court did not help him as he demanded, rather, let him run short of the most necessary means; his ally, on the contrary, assisted him too much: that is to say, after having taken his own portion, he went on to take that which was assigned to the King of Spain. Don Gonzalo was enraged beyond expression; but fearing that, if he made any noise about it, this Carlo Emanuele, so active in intrigues and fickle in treaty as bold in arms, would revolt to the French, he was obliged to close an eye, swallow the bit, and keep silent. The siege, besides, went on badly, as to its length, and sometimes thrown back, owing to the steady, vigilant, resolute behaviour of the besieged, and the lack of people on his part, and, according to the notes of some historian, his many false steps. On this we leave truth to time, being inclined even, were the thing really so, to consider it beautiful, if it were the cause that in this enterprise there were some fewer than usual slain, dismembered, crippled, and, caeteris paribus, even slightly less damaged the tiles of Casale. In this situation he received word of the sedition at Milan, and rushed there in person.

 

   Qui, nel ragguaglio che gli si diede, fu fatta anche menzione della fuga ribelle e clamorosa di Renzo, de' fatti veri e supposti ch'erano stati cagione del suo arresto; e gli si seppe anche dire che questo tale s'era rifugiato sul territorio di Bergamo. Questa circostanza fermò l'attenzione di don Gonzalo. Era informato da tutt'altra parte, che a Venezia avevano alzata la cresta, per la sommossa di Milano; che da principio avevan creduto che sarebbe costretto a levar l'assedio da Casale, e pensavan tuttavia che ne fosse ancora sbalordito, e in gran pensiero: tanto più che, subito dopo quell'avvenimento, era arrivata la notizia, sospirata da que' signori e temuta da lui, della resa della Roccella. E scottandogli molto, e come uomo e come politico, che que' signori avessero un tal concetto de' fatti suoi, spiava ogni occasione di persuaderli, per via d'induzione, che non aveva perso nulla dell'antica sicurezza; giacché il dire espressamente: non ho paura, è come non dir nulla. Un buon mezzo è di fare il disgustato, di querelarsi, di reclamare: e perciò, essendo venuto il residente di Venezia a fargli un complimento, e ad esplorare insieme, nella sua faccia e nel suo contegno, come stesse dentro di sé (notate tutto; ché questa è politica di quella vecchia fine), don Gonzalo, dopo aver parlato del tumulto, leggermente e da uomo che ha già messo riparo a tutto; fece quel fracasso che sapete a proposito di Renzo; come sapete anche quel che ne venne in conseguenza. Dopo, non s'occupò più d'un affare così minuto e, in quanto a lui, terminato; e quando poi, che fu un pezzo dopo, gli arrivò la risposta, al campo sopra Casale, dov'era tornato, e dove aveva tutt'altri pensieri, alzò e dimenò la testa, come un baco da seta che cerchi la foglia; stette lì un momento, per farsi tornar vivo nella memoria quel fatto, di cui non ci rimaneva più che un'ombra; si rammentò della cosa, ebbe un'idea fugace e confusa del personaggio; passò ad altro, e non ci pensò più.

 

   Here, in the report which was given him, mention was also made of the rebellious and clamorous flight of Renzo, and of the real or supposed facts which had been the reason of his arrest; and they could also tell him that this person had taken refuge in the territory of Bergamo. This circumstance arrested Don Gonzalo's attention. He had been informed from another quarter, that at Venice they had raised their head, for the insurrection at Milan; that they had at first supposed he would be obliged to lift the siege of Casale, and that they thought he would still be confused, and greatly concerned: the more so, as shortly after this event, the tidings had arrived, so much desired by these Signor and dreaded by himself, of the surrender of La Rochelle. And feeling considerably annoyed, both as a man and a politician, that these Signor should entertain such an opinion of his proceedings, he sought every opportunity of persuading them, by way of induction, that he had lost none of his former boldness; for to say, expressly: I have no fear, is just to say nothing. One good means is to show displeasure, to remonstrate, to complain: and thus, the Venetian Resident having waited upon him to pay him a compliment, and at the same time to explore in his countenance and behavior how he felt within (note everything; for this is politics of the fine, old brand), Don Gonzalo, after having spoken of the tumult,  lightly and like a man who had already put remedy to everything; made that riot that you know about Renzo; as you know also what came from it in consequence. After, he took no further interest in so little an affair and, as far as he was concerned, a closed one; and when, a long time afterwards, the reply came to him at the camp above Casale, whither he had returned, and whither he had all other thoughts, he raised and threw back his head, like a silkworm searching for a leaf; stood there for a moment, to recall to his memory that fact, of which remained but a shadow; remembered the thing, had a fleeting and confused idea of the personage; passed on to something else, and thought of it no more.

 

   Ma Renzo, il quale, da quel poco che gli s'era fatto veder per aria, doveva supporre tutt'altro che una così benigna noncuranza, stette un pezzo senz'altro pensiero o, per dir meglio, senz'altro studio, che di viver nascosto. Pensate se si struggeva di mandar le sue nuove alle donne, e d'aver le loro; ma c'eran due gran difficoltà. Una, che avrebbe dovuto anche lui confidarsi a un segretario, perché il poverino non sapeva scrivere, e neppur leggere, nel senso esteso della parola; e se, interrogato di ciò, come forse vi ricorderete, dal dottor Azzecca-garbugli, aveva risposto di sì, non fu un vanto, una sparata, come si dice; ma era la verità che lo stampato lo sapeva leggere, mettendoci il suo tempo: lo scritto è un altro par di maniche. Era dunque costretto a mettere un terzo a parte de' suoi interessi, d'un segreto così geloso: e un uomo che sapesse tener la penna in mano, e di cui uno si potesse fidare, a que' tempi non si trovava così facilmente; tanto più in un paese dove non s'avesse nessuna antica conoscenza. L'altra difficoltà era d'avere anche un corriere; un uomo che andasse appunto da quelle parti, che volesse incaricarsi della lettera, e darsi davvero il pensiero di recapitarla; tutte cose, anche queste, difficili a trovarsi in un uomo solo.

 

   But Renzo, who, from that little which had been shown to him in the air, was far from supposing so benevolent an indifference, had for a time no other thought or, to say it better, no other study, than to keep himself concealed. It may be imagined whether he did not long to send news of himself to the women, and have theirs; but there were two great difficulties. One, that he also would have had to trust to a secretary, for the poor fellow knew not how to write, nor read, in the broad sense of the word; and if, when asked the question, as you will remember, by the Doctor Azzecca Garbugli, he had replied in the affirmative, it was not a boast, a bravado, as they say; but it was the truth that the print he could read, taking his time: writing is a different business. He would thus be obliged to make a third acquainted with his interests, with so jealous a secret: and a man who knew how to hold a pen in his hand, and one in whom confidence could be placed, it was not easily found in those times; especially in a country where he had no established acquaintances. The other difficulty was to have also a carrier; a man who happened to be headed for that neighborhood, who would take charge of the letter, and really care to deliver it; all things, these also, hard to find in one man alone.

 

   Finalmente, cerca e ricerca, trovò chi scrivesse per lui. Ma, non sapendo se le donne fossero ancora a Monza, o dove, credé bene di fare accluder la lettera per Agnese in un'altra diretta al padre Cristoforo. Lo scrivano prese anche l'incarico di far recapitare il plico; lo consegnò a uno che doveva passare non lontano da Pescarenico; costui lo lasciò, con molte raccomandazioni, in un'osteria sulla strada, al punto più vicino; trattandosi che il plico era indirizzato a un convento, ci arrivò; ma cosa n'avvenisse dopo, non s'è mai saputo. Renzo, non vedendo comparir risposta, fece stendere un'altra lettera, a un di presso come la prima, e accluderla in un'altra a un suo amico di Lecco, o parente che fosse. Si cercò un altro latore, si trovò; questa volta la lettera arrivò a chi era diretta. Agnese trottò a Maggianico, se la fece leggere e spiegare da quell'Alessio suo cugino: concertò con lui una risposta, che questo mise in carta; si trovò il mezzo di mandarla ad Antonio Rivolta nel luogo del suo domicilio: tutto questo però non così presto come noi lo raccontiamo. Renzo ebbe la risposta, e fece riscrivere. In somma, s'avviò tra le due parti un carteggio, né rapido né regolare, ma pure, a balzi e ad intervalli, continuato.

 

   At length, search and seek, he found someone to write for him. But, not knowing whether the women were still at Monza, or where, he judged it better to enclose the letter to Agnese into another directed to Father Cristoforo. The scribe also undertook the charge of having the the parcel delivered; he handed it to one who would pass not far from Pescarenico; this person left it, with many recommendations, at an inn on the road, at the nearest point; as the parcel was addressed to a convent, it reached it; but what became of it afterwards, it was never to be known. Renzo, receiving no reply, had a second letter written, nearly like the first, and enclosed into another to a friend from Lecco, or relation. He sought for another carrier, and found one; this time the letter reached the person to whom it was addressed. Agnese trotted off to Maggianico, had it read and explained by that Alessio cousin of hers: concerted with him a reply, which the latter put in paper for her; the means of sending it to Antonio Rivolta in his place of abode was found: all this, however, not quite so expeditiously as we recount it. Renzo had the reply, and sent an answer to it. In short, a correspondence was set on foot between the two parties, neither frequent nor regular, and yet, by starts and at intervals, continued.

 

   Ma per avere un'idea di quel carteggio, bisogna sapere un poco come andassero allora tali cose, anzi come vadano; perché, in questo particolare, credo che ci sia poco o nulla di cambiato.

 

   But to form some idea of this correspondence it is necessary to know a little how such things went on in those days, indeed, how they go on now; for, in this particular, I believe nothing or little has changed.

 

   Il contadino che non sa scrivere, e che avrebbe bisogno di scrivere, si rivolge a uno che conosca quell'arte, scegliendolo, per quanto può, tra quelli della sua condizione, perché degli altri si perita, o si fida poco; l'informa, con più o meno ordine e chiarezza, degli antecedenti: e gli espone, nella stessa maniera, la cosa da mettere in carta. Il letterato, parte intende, parte frantende, dà qualche consiglio, propone qualche cambiamento, dice: lasciate fare a me; piglia la penna, mette come può in forma letteraria i pensieri dell'altro, li corregge, li migliora, carica la mano, oppure smorza, lascia anche fuori, secondo gli pare che torni meglio alla cosa: perché, non c'è rimedio, chi ne sa più degli altri non vuol essere strumento materiale nelle loro mani; e quando entra negli affari altrui, vuol anche fargli andare un po' a modo suo. Con tutto ciò, al letterato suddetto non gli riesce sempre di dire tutto quel che vorrebbe; qualche volta gli accade di dire tutt'altro: accade anche a noi altri, che scriviamo per la stampa. Quando la lettera così composta arriva alle mani del corrispondente, che anche lui non abbia pratica dell'abbiccì, la porta a un altro dotto di quel calibro, il quale gliela legge e gliela spiega. Nascono delle questioni sul modo d'intendere; perché l'interessato, fondandosi sulla cognizione de' fatti antecedenti, pretende che certe parole voglian dire una cosa; il lettore, stando alla pratica che ha della composizione, pretende che ne vogliano dire un'altra. Finalmente bisogna che chi non sa si metta nelle mani di chi sa, e dia a lui l'incarico della risposta: la quale, fatta sul gusto della proposta, va poi soggetta a un'interpretazione simile. Che se, per di più, il soggetto della corrispondenza è un po' geloso; se c'entrano affari segreti, che non si vorrebbero lasciar capire a un terzo, caso mai che la lettera andasse persa; se, per questo riguardo, c'è stata anche l'intenzione positiva di non dir le cose affatto chiare; allora, per poco che la corrispondenza duri, le parti finiscono a intendersi tra di loro come altre volte due scolastici che da quattr'ore disputassero sull'entelechia: per non prendere una similitudine da cose vive; che ci avesse poi a toccare qualche scappellotto.

 

   The peasant who knows not how to write, and is in the necessity of writing, has recourse to one who knows that art, choosing him, as far as he can, from among those of his own rank, for with others he is embarrassed, or afraid to trust them; he informs them, with more or less order and clarity, of past events: and describes to him, in the same manner, what is to be put on paper. The literate, part understands, part misunderstands, gives a little advice, proposes some changes, says: Leave it to me; he takes up the pen, puts as he best can the thoughts of the other in a literary form, corrects them, improves them, adds flourishes, abbreviates, or even omits, according as he deems most suitable for the subject: for, there is no remedy, he who knows more than his neighbor will not be a passive instrument in his hand; and when he enters in other's affairs, he also wishes them to go in his own way. In addition to all this, the above-named literate will not always succeed in saying all that he wishes; sometimes it will say something completely different: it also happens to us, who write for the press. When the letter thus composed reaches the hands of the correspondent, who is equally unpracticed in his a, b, c, he takes it to another of that calibre, who reads and expounds it to him. Questions arise upon the mode of understanding; because the interested, presuming upon his cognition of the antecedent circumstances, asserts that certain words mean such and such a thing; the reader, resting upon his practice in the art of composition, affirms that they mean another. At last, the one who does not know must put himself into the hands of the one who does, and trust to him the task of the reply: which, fashioned after the style of the proposition, is then subject to a similar interpretation. If, in addition, the subject of the correspondence is a rather delicate topic; if secret matters are involved, which it is desirable should not be understood by a third party, in case the letter should go astray; if, with this view there is a positive intention of not saying things quite clearly; then, however short a time the correspondence is kept up, the parties finish by understanding each other as other times two scholars who for four hours had disputed upon entelechy: not to take a similitude from living things; lest we expose ourselves to have our ears boxed.

 

   Ora, il caso de' nostri due corrispondenti era appunto quello che abbiam detto. La prima lettera scritta in nome di Renzo conteneva molte materie. Da principio, oltre un racconto della fuga, molto più conciso, ma anche più arruffato di quello che avete letto, un ragguaglio delle sue circostanze attuali; dal quale, tanto Agnese quanto il suo turcimanno furono ben lontani di ricavare un costrutto chiaro e intero: avviso segreto, cambiamento di nome, esser sicuro, ma dovere star nascosto; cose per sé non troppo famigliari a' loro intelletti, e nella lettera dette anche un po' in cifra. C'era poi delle domande affannose, appassionate, su' casi di Lucia, con de' cenni oscuri e dolenti, intorno alle voci che n'erano arrivate fino a Renzo. C'erano finalmente speranze incerte, e lontane, disegni lanciati nell'avvenire, e intanto promesse e preghiere di mantener la fede data, di non perder la pazienza né il coraggio, d'aspettar migliori circostanze.

 

   Now, the case of our two correspondents was exactly what we have said. The first letter written in Renzo's name contained many matters. Primarily, besides an account of the flight, much more concise, yet also more confused of what you have read, a relation of his actual circumstances; from which both Agnese and her reader were well far from deriving a clear and unbroken construction: secret intelligence, change of name, being safe, but requiring concealment; things in themselves not very familiar to their understandings, and related in the letter rather enigmatically. Then followed anxious and passionate inquiries about Lucia's situation, with dark and mournful hints of the rumours which had arrived to Renzo's ears. There were finally uncertain and distant hopes, plans thrust into the future, and for the present promises and entreaties to keep their plighted faith, not to lose patience or courage, to wait for better circumstances.

 

   Dopo un po' di tempo, Agnese trovò un mezzo fidato di far pervenire nelle mani di Renzo una risposta, co' cinquanta scudi assegnatigli da Lucia. Al veder tant'oro, Renzo non sapeva cosa si pensare; e con l'animo agitato da una maraviglia e da una sospensione che non davan luogo a contentezza, corse in cerca del segretario, per farsi interpretar la lettera, e aver la chiave d'un così strano mistero.

 

   After a time, Agnese found a trusty means to convey an answer into Renzo's hands, with the fifty pieces assigned to him by Lucia. At the sight of so much gold, Renzo knew not what to think; and with a mind agitated by a wonder and an apprehension which left no room for contentment, he set off in search of the secretary, to have him interpret the letter, and find the key to so strange a mystery.

 

   Nella lettera, il segretario d'Agnese, dopo qualche lamento sulla poca chiarezza della proposta, passava a descrivere, con chiarezza a un di presso uguale, la tremenda storia di quella persona (così diceva); e qui rendeva ragione de' cinquanta scudi; poi veniva a parlar del voto, ma per via di perifrasi, aggiungendo, con parole più dirette e aperte, il consiglio di mettere il cuore in pace, e di non pensarci più.

 

   In the letter, Agnese's secretary, after some lamentation about the want of perspicuity in the proposal, went on to describe, with likewise perspicuity, the tremendous story of that person (so he said); and here he accounted for the fifty pieces; then he went on to speak of the vow, but by way of circumlocution, adding, with more direct and open words, the advice to set his heart at rest, and think no more about it.

 

   Renzo, poco mancò che non se la prendesse col lettore interprete: tremava, inorridiva, s'infuriava, di quel che aveva capito, e di quel che non aveva potuto capire. Tre o quattro volte si fece rileggere il terribile scritto, ora parendogli d'intender meglio, ora divenendogli buio ciò che prima gli era parso chiaro. E in quella febbre di passioni, volle che il segretario mettesse subito mano alla penna, e rispondesse. Dopo l'espressioni più forti che si possano immaginare di pietà e di terrore per i casi di Lucia, « scrivete, » proseguiva dettando, « che io il cuore in pace non lo voglio mettere, e non lo metterò mai; e che non son pareri da darsi a un figliuolo par mio; e che i danari non li toccherò; che li ripongo, e li tengo in deposito, per la dote della giovine; che già la giovine dev'esser mia; che io non so di promessa; e che ho ben sempre sentito dire che la Madonna c'entra per aiutare i tribolati, e per ottener delle grazie, ma per far dispetto e per mancar di parola, non l'ho sentito mai; e che codesto non può stare; e che, con questi danari, abbiamo a metter su casa qui; e che, se ora sono un po' imbrogliato, l'è una burrasca che passerà presto »; e cose simili.

 

   Renzo very nearly quarrelled with his reader interpreter: he quivered, shuddered, became enraged, with what he had understood, and with what he could not understand. Three or four times he had the terrible writing read over to him, now thinking of comprehending better, now finding darkness in what had at first appeared to him clear. And in that fever of passions, he insisted upon the secretary immediately taking pen in hand, and writing a reply. After the strongest expressions imaginable of pity and horror at Lucia's circumstances « write, » continued he dictating, « that I won't set my heart at rest, and never will; and that this is not advice to be giving to a poor lad like me; and that I won't touch the money; that I'll put it by, and keep it for the young girl's dowry; that she already belongs to me; and that I know nothing about a vow; and that I have always heard it said that the Virgin interests herself to help the afflicted, and to obtains favours, but to despise and break their word, I never heard; and that this vow cannot stand; and that, with this money, we have enough to put up house here; and that, if I am somewhat in difficulties now, it is a storm which will quickly pass over; » and similar things.

 

   Agnese ricevé poi quella lettera, e fece riscrivere; e il carteggio continuò, nella maniera che abbiam detto.

 

   Agnese then received this letter, and had it replied; and the correspondence continued, in the manner that we have said.

 

SEGUE:  capitolo XXVII - 2 di 2

 

 

NEXT:  chapter XXVII - 2 of 2

 

home.it  |  indice
TOP
home.en  |  contents