Le avventure di Pinocchio
Capitolo XIII
romanzo di
CARLO COLLODI
home.it  |  indice
The Adventures of Pinocchio
Chapter XIII
a novel by
CARLO COLLODI
home.en  |  contents

 

*** ***
L'osteria del «Gambero Rosso». The Inn of «The Red Craw-Fish.»
*** ***

 

   Cammina, cammina, cammina, alla fine sul far della sera arrivarono stanchi morti all'osteria del Gambero Rosso.

   They walked, and walked, and walked, until at last, toward evening, they arrived dead tired at the inn of The Red Craw-Fish.

 

   "Fermiamoci un po' qui" disse la Volpe "tanto per mangiare un boccone e per riposarci qualche ora. A mezzanotte poi ripartiremo per essere domani, all'alba, nel Campo dei miracoli".

 

  "Let us stop here a little," said the Fox, "that we may have a bite to eat and rest ourselves an hour or two. We will start again at midnight, so as to be at the Field of Miracles by dawn to-morrow morning."

 

   Entrati nell'osteria, si posero tutti e tre a ta- vola: ma nessuno di loro aveva appetito.

 

   Having gone into the inn, they all three sat down to table: but none of them had any appetite.

 

   Il povero Gatto, sentendosi gravemente in- disposto di stomaco, non poté mangiare altro che trentacinque triglie con salsa di pomodoro e quattro porzioni di trippa alla parmigiana: e perché la trippa non gli pareva condita abbastanza, si rifece tre volte a chiedere il burro e il formaggio grattato!

 

   The poor Cat, feeling gravely indisposed to his stomach, could only eat thirty-five mullet with tomato sauce and four portions of Tripe Parmesan: and because the tripe did not seem to her seasoned enough, she asked three times for butter and grated cheese!

 

   La Volpe avrebbe spelluzzicato volentieri qualche cosa anche lei: ma siccome il medico le aveva ordinato una grandissima dieta, così dové contentarsi di una semplice lepre dolce e forte con un leggerissimo contorno di pollastre ingrassate e di galletti di primo canto. Dopo la lepre, si fece portare per tornagusto un cibreino di pernici, di starne, di conigli, di ranocchi, di lucertole e d'uva paradisa; e poi non volle altro. Aveva tanta nausea per il cibo, diceva lei, che non poteva accostarsi nulla alla bocca.

 

   The Fox would have willingly picked a little, too, but since his doctor had ordered him a strict diet, he was forced to content himself with a simple sweet and sour hare very lightly garnished with fattened chickens and cockerels. After the hare, he sent out of whim for a pie made of partridges, rabbits, frogs, lizards, and paradise-grapes; and then he wanted nothing else. He had such a disgust to food, he said, that he could bring nothing to his lips.

 

   Quello che mangiò meno di tutti fu Pinocchio. Chiese uno spicchio di noce e un cantuccio di pane, e lasciò nel piatto ogni cosa. Il povero figliuolo, col pensiero sempre fisso al Campo dei miracoli, aveva preso un'indigestione anticipata di monete d'oro.

 

   The one who ate the least was Pinocchio. He asked for some walnut and a hunch of bread, and left it all on his plate. The poor boy, with his thoughts continually fixed upon the Field of Miracles, had got an early indigestion of gold pieces.

 

   Quand'ebbero cenato, la Volpe disse all'oste:

 

   When they had supped, the Fox said to the host:

   "Datemi due buone camere, una per il signor Pinocchio e un'altra per me e per il mio compagno. Prima di ripartire stiacceremo un sonnellino. Ricordatevi però che a mezzanotte vogliamo essere svegliati per continuare il nostro viaggio".

   "Give me two good rooms, one for Mr. Pinoc- chio, and another for me and my companion. We will snatch a little sleep before we leave. Remember, however, that at midnight we wish to be called to continue our journey."

   "Sissignori" rispose l'oste, e strizzò l'occhio alla Volpe e al Gatto, come dire: «Ho mangiata la foglia e ci siamo intesi!...»

   "Yes, gentlemen," answered the inn-keeper, and he winked at the Fox and the Cat, as if to say, «I know what you are up to; we understand one another!... »

 

   Appena che Pinocchio fu entrato nel letto, si addormentò a colpo e principiò a sognare. E sognando gli pareva di essere in mezzo a un campo, e questo campo era pieno di arboscelli carichi di grappoli, e questi grappoli erano carichi di zecchini d'oro che, dondolandosi mossi dal vento, facevano zin, zin, zin, quasi volessero dire «chi ci vuole, venga a prenderci.» Ma quando Pinocchio fu sul più bello, quando, cioè, allungò la mano per prendere a manciate tutte quelle belle monete e mettersele in tasca, si trovò svegliato all'improvviso da tre violentissimi colpi dati nella porta di camera.

 

   No sooner had Pinocchio got into bed than he fell asleep at once and began to dream. And he dreamt he was in the middle of a field, and this field was full of shrubs loaded with bunches, and these bunches were loaded with gold sovereigns which, as they swung in the wind, went zin, zin, zin, as if to say «Let who will, come and take us.» But just when Pinocchio was at the most interesting moment, when, that is, he held out his hand to pick handfuls of those beautiful coins and put them in his pocket, he was suddenly wakened by three most violent blows on the door of his room.

 

   Era l'oste che veniva a dirgli che la mezzanot- te era sonata

 

   It was the innkeeper who had come to tell him that midnight had struck.

 

   "E i miei compagni sono pronti?" gli domandò il burattino.

 

   "Are my companions ready?" asked him the marionette.

   "Altro che pronti! Sono partiti due ore fa".
   "Perché mai tanta fretta?"
   "Perché il Gatto ha ricevuto un'imbasciata, che il suo gattino maggiore, malato di geloni ai piedi, stava in pericolo di vita".

   "Ready! Why, they left two hours ago."
   "Why were they inn such a hurry?"
   "Because the Cat has received a message, that her eldest kitten was ill with chilblains on his feet, and was in danger of death."

   "E la cena l'hanno pagata?"
   "Che vi pare? Quelle lì sono persone troppo educate, perché facciano un affronto simile alla signoria vostra".

   "And did they pay for the supper?"
   "What are you thinking of? Those there are much too well educated persons to insult a gentleman such as you are."

   "Peccato! Quest'affronto mi avrebbe fatto tanto piacere!" disse Pinocchio, grattandosi il capo. Poi domandò:

   "What a pity! It is an insult that would have given me much pleasure!" said Pinocchio, scratching his head. Then he asked:

   "E dove hanno detto di aspettarmi quei buoni amici?"

   "And where did those good friends say they would wait for me?"

   "Al Campo dei miracoli, domattina, allo spun- tare del giorno".

   "At the Field of Miracles, to-morrow morning, at daybreak."

 

   Pinocchio pagò uno zecchino per la cena sua e per quella dei suoi compagni, e dopo partì. Ma si può dire che partisse a tastoni, perché fuori dell'osteria c'era un buio così buio che non ci si vedeva da qui a lì. Nella campagna all'intorno non si sentiva alitare una foglia. Solamente, di tanto in tanto, alcuni uccellacci notturni, traversando la strada da una siepe all'altra, venivano a sbattere le ali sul naso di Pinocchio, il quale facendo un salto indietro per la paura, gridava:

 

   Pinocchio paid a sovereign for his supper and that of his companions, and then left. But you could say that he had to grope his way forward, for outside the inn it was so pitch dark that you couldn't see a hand's breadth in front of you. Not a leaf stirred in the adjoining country. Only, now and again, some ugly night-birds, crossing the road from one hedge to the other, came to brush Pinocchio's nose with their wings, and, springing back in fear, he shouted:

   "Chi va là?" e l'eco delle colline circostanti ri- peteva in lontananza: "Chi va là? chi va là? chi va là?"

   "Who goes there?" and the echo in the sur- rounding hills repeated in the distance: "Who goes there? Who goes there? Who goes there?"

 

   Intanto, mentre camminava, vide sul tronco di un albero un piccolo animaletto che riluceva di una luce pallida e opaca, come un lumino da notte dentro una lampada di porcellana trasparente.

 

   In the meanwhile, as he was walking along, he saw on the trunk of a tree a little animal that shone of a pale and dull light, like a little night-light in a lamp of transparent china.

 

   "Chi sei?" gli domandò Pinocchio.
   "Sono l'ombra del Grillo-parlante" rispose l'animaletto con una vocina fioca fioca, che pareva venisse dal mondo di là.

 

   "Who are you?" asked Pinocchio.
   "I am the ghost of the Talking-cricket," answered the little animal in a very faint voice, which seemed to come from the other world.

   "Che vuoi da me?" disse il burattino.

   "What do you want with me?" said the marionette.

   "Voglio darti un consiglio. Ritorna indietro e porta i quattro zecchini, che ti sono rimasti, al tuo povero babbo, che piange e si dispera per non averti più veduto".

   "I want to give you some advice. Go back, and take the four sovereigns that you have left to your poor father, who is weeping and in despair for not seeing you anymore."

   "Domani il mio babbo sarà un gran signore, perché questi quattro zecchini diventeranno duemila".

   "To-morrow my papa will be a great gentle- man, for these four sovereigns will become two thousand."

   "Non ti fidare, ragazzo mio, di quelli che pro- mettono di farti ricco dalla mattina alla sera. Per il solito o sono matti o imbroglioni! Dài retta a me, ritorna indietro".

   "Do not trust, my boy, to those who promise to make you rich in one day. They are usually either crazy or swindlers! Follow my advise, and go back."

   "E io invece voglio andare avanti".
   "L'ora è tarda!..."
   "Voglio andare avanti".
   "La nottata è scura..."
   "Voglio andare avanti".
   "La strada è pericolosa..."
   "Voglio andare avanti".
   "Ricordati che i ragazzi che vogliono fare di capriccio e a modo loro, prima o poi se ne pentono".

   "And instead I want to go on."
   "The hour is late!..."
   "I want to go on."
   "The night is dark..."
   "I want to go on."
   "The road is dangerous..."
   "I want to go on."
   "Remember that boys who are bent upon following their caprices, and will have their own way, sooner or later repent it."

   "Le solite storie. Buona notte, Grillo".

   "Always the same stories. Good-night, Cricket."

   "Buona notte, Pinocchio, e che il cielo ti salvi dalla guazza e dagli assassini".

   "Good night, Pinocchio, and may Heaven pre- serve you from dew and from assassins."

 

   Appena dette queste ultime parole, il Grillo-parlante si spense a un tratto, come si spenge un lume soffiandoci sopra, e la strada rimase più buia di prima.

 

   No sooner had he said these last words, than the Talking-cricket went suddenly off, like a light that has been blown out, and the road remained darker than ever.

 

SEGUE:  capitolo XIV

 

 

NEXT:  chapter XIV

home.it  |  indice
TOP
home.en  |  contents