Le avventure di Pinocchio
Capitolo XII
romanzo di
CARLO COLLODI
home.it  |  indice
The Adventures of Pinocchio
Chapter XII
a novel by
CARLO COLLODI
home.en  |  contents

 

*** ***
Il burattinaio Mangiafoco regala cinque monete d'oro a Pinocchio perché le porti al suo babbo Geppetto: e Pinocchio, invece, si lascia abbindolare dalla Volpe e dal Gatto e se ne va con loro. Marionettes' master Mangiafoco makes Pinocchio a present of five gold pieces to take home to his father Geppetto: and Pinocchio, instead, allows himself to be taken in by the Fox and the Cat, and goes with them.
*** ***

 

   Il giorno dipoi Mangiafoco chiamò in disparte Pinocchio e gli domandò:

   The following day Mangiafoco called Pinocchio on one side and asked him:

   "Come si chiama tuo padre?"
   "Geppetto".
   "E che mestiere fa?"
   "Il povero".
   "Guadagna molto?"

   "What is your father's name?"
   "Geppetto."
   "And what is his trade?"
   "The poor."
   "Does he make much?"

   "Guadagna tanto quanto ci vuole per non aver mai un centesimo in tasca. Si figuri che per comprarmi l'Abbecedario della scuola dové vendere l'unica casacca che aveva addosso: una casacca che, fra toppe e rimendi, era tutta una piaga".

   "He make as much as to never have a penny in his pocket. Only think that to buy me the Spelling-book for school he had to sell the only coat he had to wear: a coat that, between patches and darns, was all a sore."

   "Povero diavolo! Mi fa quasi compassione. Ec- co qui cinque monete d'oro. Va' subito a portargliele e salutalo tanto da parte mia".

   "Poor devil! I feel almost sorry for him. Here are five gold pieces. Go at once and take them to him with my compliments."

 

   Pinocchio, com'è facile immaginarselo, ringra- ziò mille volte il burattinaio: abbracciò, a uno a uno, tutti i burattini della compagnia, anche i giandarmi; e fuori di sé dalla contentezza, si mise in viaggio per ritornarsene a casa sua.

 

   Pinocchio, as you can easily imagine, thanked the marionettes' master a thousand times: he embraced, one by one, all the marionettes of the company, even the gendarmes; and, beside himself with contentment, set out to return to his home.

 

   Ma non aveva fatto ancora mezzo chilometro, che incontrò per la strada una Volpe zoppa da un piede e un Gatto cieco da tutt'e due gli occhi che se ne andavano là là, aiutandosi fra di loro, da buoni compagni di sventura. La Volpe, che era zoppa, camminava appoggiandosi al Gatto: e il Gatto, che era cieco, si lasciava guidare dalla Volpe.

 

   But he had not gone half a mile, that he met on the road a Fox lame of one foot, and a Cat blind of both eyes, who were going along, helping each another, like good companions in misfortune. The Fox, who was lame, walked leaning on the Cat: and the Cat, who was blind, let the Fox guide his way.

 

   "Buon giorno, Pinocchio" gli disse la Volpe, salutandolo garbatamente.

 

   "Good day, Pinocchio," said the Fox to him, greeting him politely.

   "Com'è che sai il mio nome?" domandò il bu- rattino.

   "How do you come to know my name?" asked the marionette.

   "Conosco bene il tuo babbo".
   "Dove l'hai veduto?"
   "L'ho veduto ieri sulla porta di casa sua".

   "I know your father well."
   "Where did you see him?"
   "I saw him yesterday at the door of his house."

   "E che cosa faceva?"

   "And what was he doing?"

   "Era in maniche di camicia e tremava dal freddo".

   "He was in his shirt sleeves and he was shivering with cold."

   "Povero babbo! Ma, se Dio vuole, da oggi in poi non tremerà più!..."

   "Poor papa! But, God willing, from now on he will shiver no more!..."

   "Perché?"
   "Perché io sono diventato un gran signore".

   "Why?"
   "Because I am become a great gentleman."

   "Un gran signore tu?" disse la Volpe, e comin- ciò a ridere di un riso sguaiato e canzonatore: e il Gatto rideva anche lui, ma per non darlo a vedere, si pettinava i baffi colle zampe davanti.

   "A great gentleman, yourself?" said the Fox, and he began to laugh of a guffaw and scornful laugh: and the Cat laughed, too, but to conceal it she combed her whiskers with her forepaws.

   "C'è poco da ridere" gridò Pinocchio imper- malito. "Mi dispiace davvero di farvi venire l'acquolina in bocca, ma queste qui, se ve ne intendete, sono cinque bellissime monete d'oro".

   "There is little to laugh at," cried Pinocchio umbraged. "I am really sorry to make your mouths water, but these here, if you know anything about it, are five beautiful gold pieces."

 

   E tirò fuori le monete avute in regalo da Man- giafoco.

 

   And he pulled out the coins that Mangiafoco had presented him with.

 

   Al simpatico suono di quelle monete, la Volpe per un moto involontario allungò la gamba che pareva rattrappita, e il Gatto spalancò tutt'e due gli occhi che parvero due lanterne verdi: ma poi li richiuse subito, tant'è vero che Pinocchio non si accòrse di nulla.

 

   At the agreeable ring of those coins, the Fox with an involuntary movement stretched out the paw that had seemed crippled, and the Cat opened wide two eyes that looked like two green lanterns: but then she shut them again, and so quickly that Pinocchio did not notice anything.

 

   "E ora" gli domandò la Volpe "che cosa vuoi farne di codeste monete?"

 

   "And now," the Fox asked him, "what are you going to do with those coins?"

   "Prima di tutto" rispose il burattino "voglio comprare per il mio babbo una bella casacca nuova, tutta d'oro e d'argento e coi bottoni di brillanti: e poi voglio comprare un Abbecedario per me".

   "First of all," replied the marionette, "I want to buy a new coat for my papa, made of gold and silver and with diamond buttons; and then I will buy a spellingbook for myself."

   "Per te?"
   "Davvero: perché voglio andare a scuola e mettermi a studiare a buono".

   "For yourself?"
   "Yes indeed: for I want to go to school and study in earnest."

   "Guarda me!" disse la Volpe. "Per la passione sciocca di studiare ho perduto una gamba".

   "Look at me!" said the Fox. "Through my foo- lish passion for study I have lost a leg."

   "Guarda me!" disse il Gatto. "Per la passione sciocca di studiare ho perduto la vista di tutti e due gli occhi".

   "Look at me!" said the Cat. "Through my foolish passion for study I have lost the sight of both my eyes."

 

   In quel mentre un Merlo bianco, che se ne stava appollaiato sulla siepe della strada, fece il suo solito verso e disse:

 

   At that moment a white Blackbird, which was perched on the hedge by the road, made his usual call, and said:

   "Pinocchio, non dar retta ai consigli dei cattivi compagni: se no, te ne pentirai!"

   "Pinocchio, don't listen to the advice of bad companions, or else you will repent it!"

 

   Povero Merlo, non l'avesse mai detto! Il Gat- to, spiccando un gran salto, gli si avventò addosso, e senza dargli nemmeno il tempo di dire ohi, se lo mangiò in un boccone, con le penne e tutto.

 

   Poor Blackbird, If only he had not spoken! The Cat, with a great leap, sprang upon him, and without even giving him time to say Oh, ate him in a mouthful, feathers and all.

 

   Mangiato che l'ebbe e ripulitosi la bocca, chiu- se gli occhi daccapo, e ricominciò a fare il cieco come prima.

 

   Having eaten him and cleaned her mouth, she shut her eyes again, and feigned blindness as before.

 

   "Povero Merlo!" disse Pinocchio al Gatto "per- ché l'hai trattato così male?"

 

   "Poor Blackbird!" said Pinocchio to the Cat, "Why did you treat him so badly?"

   "Ho fatto per dargli una lezione. Così un'altra volta imparerà a non metter bocca nei discorsi degli altri".

   "I did it to give him a lesson. He will learn another time not to meddle in other people's conversation."

 

   Erano giunti più che a mezza strada quando la Volpe, fermandosi di punto in bianco, disse al burattino:

 

   They had gone more than half-way when the Fox, halting suddenly, said to the marionette:

   "Vuoi raddoppiare le tue monete d'oro?"
   "Cioè?"

   "Would you like to double your money?"
   "In what way?"

   "Vuoi tu, di cinque miserabili zecchini, farne cento, mille, duemila?"

   "Would you, out of five miserable sovereigns, make out one hundred, one thousand, two thousand?"

   "Magari! e la maniera?"
   "La maniera è facilissima. Invece di tornartene a casa tua, dovresti venir con noi".

   "If only it were possible! but in what way?"
   "The way is easy enough. Instead of returning home, you should go with us."

   "E dove mi volete condurre?"
   "Nel paese dei Barbagianni".

   "And where do you want to take me?"
   "To the land of the Owls."

 

   Pinocchio ci pensò un poco, e poi disse risolu- tamente:

 

   Pinocchio reflected a moment, and then he said resolutely:

   "No, non ci voglio venire. Oramai sono vicino a casa, e voglio andarmene a casa, dove c'è il mio babbo che m'aspetta. Chi lo sa, povero vecchio, quanto ha sospirato ieri, a non vedermi tornare. Pur troppo io sono stato un figliolo cattivo, e il Grillo-parlante aveva ragione quando diceva: «i ragazzi disobbedienti non possono aver bene in questo mondo». E io l'ho provato a mie spese, perché mi sono capitate dimolte disgrazie, e anche ieri sera in casa di Mangiafoco, ho corso pericolo... Brrr! mi viene i bordoni soltanto a pensarci!"

   "No, I will not go. I am already close to the house, by now, and I wish to go home, where my papa is waiting for me. Who can tell, poor old man, how much he must have sighed yesterday, when I did not come back. I have been a bad a son for too long, and the Talking-cricket was right when he said, «Disobedient boys can never come to any good in this world.» And I have found it to my cost, for many misfortunes have happened to me, and even last night in Mangiafoco's house I ran the risk.... Brrr! It makes me shudder only to think of it!"

   "Dunque" disse la Volpe "vuoi proprio andare a casa tua? Allora va' pure, e tanto peggio per te".

   "Well, then," said the Fox, "you are quite de- cided to go home? Go, then, and so much the worse for you."

   "Tanto peggio per te!" ripeté il Gatto.

   "So much the worse for you!" repeated the Cat.

   "Pensaci bene, Pinocchio, perché tu dai un calcio alla fortuna".

   "Think well of it, Pinocchio, for you are giving a kick to fortune."

   "Alla fortuna!" ripeté il Gatto.
   "I tuoi cinque zecchini, dall'oggi al domani sarebbero diventati duemila".

   "To fortune!" repeated the Cat.
   "Between to-day and to-morrow, your five sovereigns would have become two thousand."

   "Duemila!" ripeté il Gatto.
   "Ma com'è mai possibile che diventino tanti?" domandò Pinocchio, restando a bocca aperta dallo stupore.

   "Two thousand!" repeated the Cat.
   "But how is it possible that they could have become so many?" asked Pinocchio, remaining with his mouth open from astonishment.

   "Te lo spiego subito" disse la Volpe.

   "I will explain it to you directly," said the Fox.

   "Bisogna sapere che nel paese dei Barba- gianni c'è un campo benedetto, chiamato da tutti il Campo dei miracoli. Tu fai in questo campo una piccola buca e ci metti dentro, per esempio, uno zecchino d'oro. Poi ricopri la buca con un po' di terra: l'annaffi con due secchie d'acqua di fontana, ci getti sopra una presa di sale, e la sera te ne vai tranquillamente a letto. Intanto, durante la notte, lo zecchino germoglia e fiorisce, e la mattina dopo, di levata, ritornando nel campo, che cosa trovi? Trovi un bell'albero carico di tanti zecchini d'oro quanti chicchi di grano può avere una bella spiga nel mese di giugno".

   "You must know that in the land of the Owls there is a sacred field, which they all call the Field of Miracles. In this field you dig a little hole and you put, let us say, one gold coin into it. You then cover up the hole with a little earth: you water it with two pails of fountain water, sprinkle it with one pinch of salt, and when night comes you go quietly to bed. In the meanwhile, during the night, the sovereign will germinate and flower, and in the morning, when you get up and return to the field, what do you find? You find a beautiful tree laden with as many gold pieces as a fine ear of wheat has grains in the month of June."

   "Sicché dunque" disse Pinocchio sempre più sbalordito "se io sotterrassi in quel campo i miei cinque zecchini, la mattina dopo quanti zecchini ci troverei?"

   "So then," said Pinocchio, more and more bewildered, "supposing I buried my five sovereigns in that field, how many sovereigns should I find there the following morning?"

   "È un conto facilissimo" rispose la Volpe "un conto che puoi farlo sulla punta delle dita. Poni che ogni zecchino ti faccia un grappolo di cinquecento zecchini: moltiplica il cinquecento per cinque, e la mattina dopo ti trovi in tasca duemilacinquecento zecchini lampanti e sonanti".

   "That is an exceedingly easy calculation," replied the Fox, "a calculation that you can make on the ends of your fingers. Put that every sovereign makes you a bunch of five hundred sovereigns: multiply five hundred by five, and the following morning you will find in your pocket two thousand five hundred shining and tinkling gold pieces ."

   "Oh che bella cosa!" gridò Pinocchio, ballando dall'allegrezza. "Appena che questi zecchini li avrò raccolti, ne prenderò per me duemila e gli altri cinquecento di più li darò in regalo a voialtri due".

   "Why, how delightful!" cried Pinocchio, dan- cing for joy. "As soon as I have gathered these sovereigns, I will keep two thousand for myself, and the other five hundred I will make a present of to you two."

   "Un regalo a noi?" gridò la Volpe sdegnandosi e chiamandosi offesa.

   "A present to us?" cried the Fox with indigna- tion and calling herself offended.

   "Dio te ne liberi!"
   "Te ne liberi!" ripeté il Gatto.

   "We will not hear of it!"
   "We will not hear of it!" repeated the Cat.

   "Noi" riprese la Volpe "non lavoriamo per il vile interesse: noi lavoriamo unicamente per arricchire gli altri".

   "We," continued the Fox, "we do not work for base interest: we work solely to enrich others."

   "Gli altri!" ripeté il Gatto.
   "Che brave persone!" pensò dentro di sé Pinocchio: e dimenticandosi lì sul tamburo, del suo babbo, della casacca nuova, dell'Abbecedario e di tutti i buoni proponimenti fatti, disse alla Volpe e al Gatto:

   "Others!" repeated the Cat.
   "What good people!" thought Pinocchio to himself: and forgetting there and then his papa, the new coat, the Spelling-book, and all his good resolutions, he said to the Fox and the Cat:

   "Andiamo subito, io vengo con voi".

   "Let us be off at once; I will go with you."

 

SEGUE:  capitolo XIII

 

 

NEXT:  chapter XIII

home.it  |  indice
TOP
home.en  |  contents