citazione speciale per questa visita a questa pagina

Indice dei Grandi scrittori americani

Mark Twain (1906)
Lettere dalla terra

Satana scrive ai colleghi Gabriele e Michele della sua stupefacente esperienza sulla Terra da poco creata. Una rara traduzione di uno degli scritti più esilaranti e pungenti del Grande umorista americano.

F. Scott Fitzgerald (1925)
Il grande Gatsby

Il racconto dell'America degli «anni ruggenti» squisitamente costruito dalla penna di Scott Fitzgerald.

Raymond Carver (1988)
Torta di merli

Dalla raccolta Da dove sto chiamando, uno degli ultimi racconti del grande scrittore americano.

Gore Vidal (1981)
Creazione

Gore Vidal ci conduce in un'escursione panoramica del quinto secolo A.C., locupletandola con il suo umorismo ironico, le sue brillanti intuizioni e le sue pungenti osservazioni.

Nathaniel Hawthorne (1850)
La lettera scarlatta

Il romanzo generalmente considerato la prima grande opera della narrativa americana.

Edgar Allan Poe (1840-'45)
Il crollo di casa Usher

Una traduzione che rispetta fedelmente il testo originale.

Ernest Hemingway (1926)
Il sole sorge

Il romanzo che affermò immediatamente Ernest Hemingway come il massimo scrittore della sua generazione.

William Faulkner (1929)
Il rumore e il furore

Tra i maggiori romanzi del ventesimo secolo, Il rumore e il furore è la tragedia della famiglia Compson, che ha come protagonisti alcuni dei personaggi più memorabili della letteratura americana.

A.B. Guthrie Jr. (1947)
Il grande cielo

Nella sua fedeltà  storiografica, Il grande cielo è un autentico romanzo storico, la sintesi più autentica dei mountain men che ci è dato di avere.

John Dos Passos (1930)
42mo parallelo

Il primo volume della trilogia U.S.A., pietra angolare della narrativa americana del ventesimo secolo.

Mark Twain (1876)
Le avventure di Tom Sawyer

Una traduzione che rende giustizia al grande classico della letteratura americana.